Cerca
  • @mauroeffe

Sabato di resilienza


Anche questo sabato fatidico è arrivato: questa notte dovremo spostare in avanti le lancette dei nostri orologi.

Questo significherà che da domani le nostre giornate saranno più lunghe e luminose.

Sarà ancora più dura viverle all’interno delle quattro mura domestiche.

Inizia a pesarmi vivere in un casa smontata e ho cercato, con quello rimasto, di renderla più vivibile possibile.

È una dura prova quella che noi tutti stiamo vivendo.

E ancora più dura sarà la vita per tutti dopo questo tsunami soci-medico-economico.

L’ultima parola è quella che mi preoccupa di più: in questo momento per la nostra salute psico logica dobbiamo progettare il quotidiano e non il domani perché non siamo in grado di farlo ora.

Voi cosa state pensando?

0 visualizzazioni
Logo+Marchio.png

© 2020 Mauro Fanfoni

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Icon Pinterest
  • Black Icon LinkedIn
  • issuu_edited