eleventy: il nuovo formal dress code for man FW 2017-18, il valore aggiunto del fare italiano

January 16, 2017

Ci sono aziende nel comparto Fashion italiano che sono in grado di Comunicare le loro radici, in questo caso l’artigianalità tutta made in Italy, attraverso una collezione Uomo che esprime tutto il legame emozionale con i capi realizzati: parliamo di eleventy, presentata durante la FW, una linea che incontra le necessità dell’uomo cosmopolita contemporaneo e che scandisce i diversi momenti diversi della giornata, diventando i temi stessi della collezione.

“In una contaminazione tra generi, Eleventy rivoluziona i codici del formale proponendo, a chi si reca a lavoro, il nuovo stile casual office – commenta Marco Baldassari direttore creativo eleventy - dove il rigore della cravatta lascia il passo a maglie a collo alto, da indossare con giacche formali ma pantaloni sportivi in cotone; le camicie, anche in denim, sono da portare fuori dei pantaloni; e i personali accostamenti tra microfantasie e cromie diventano quasi di rigore. I cappotti, più lunghi e dai volumi morbidi, sono anche in doppiopetto due bottoni e collo sciallato, interpretati da lane cotte o lana/cashmere in microfantasie o tinta unita”.

I colori proposti sono i grigi, blue, marroni e nero con punte di bianco, rosso vinaccia e verde. Per l’uomo che viaggia le giacche sono destrutturate, da piegare come fossero maglie nei loro pesi piuma; gli abiti, declinati in tonalità chiare e mostrano una linea più morbida nei pantaloni nei tessuti dai pesi leggeri ma preziosi. E sempre nella ricerca della leggerezza, il cappotto in cachemire ha un peso piuma che riscalda senza sentirlo addosso. Per il tempo libero i capi proposti sono capospalla in fantasia camouflage o in tinta unita, bomber, nei tessuti tecnici dai colori effetto metallizzato e fodere a contrasto, da abbinare a una camicia over dai volumi più ampi, un pantalone baggy e sneakers o anfibio. Estremo confort nelle felpe vissute in tinto capo e t-shirt over con scritte che invitano al relax; di trench in lana cotta e piumini camou da sovrapporre a giacca-camicia in camoscio, gilet imbottiti in tessuto con cappuccio, cardigan bicolori, e pantaloni dalla linea morbida alla coscia. In virtù della ricerca culturale di lavorazioni esclusive artigianali, la linea Platinum si arricchisce di due capsule con proposte uniche non replicabili, perché realizzate a mano: cardigan chiusi da zip a rombi e le maglie a collo alto in cachemire, mai uguali l’una dall’altra, lavorate con i ferri da esperte magliaie toscane; e la linea di scarpe su misura dove il lusso si raggiunge nell’utilizzo della pelle culatta di cavallo presso artigiani marchigiani etoscani. E nel tema del rispetto per l’ambiente, la scarpa viene tratta naturalmente in botte con grassi vegetali per un effetto raggrinzito-used. Completano la collezione zaini , borse da lavoro, pochette con doppia zip e piccola pelletteria, realizzate da un artigiano veneto.

 

Please reload

Post in evidenza

busy at this moment

August 23, 2016

1/1
Please reload

Post recenti

February 22, 2018

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag